Ti sei perso i nostri ultimi post?

In relazione a quanto stabilito dalla Legge 119-2017 (“Conversione del Decreto Legge recante disposizioni urgenti in materia di prevenzione vaccinale”) a partire dall’anno scolastico 2017-2018 possono accedere alle aule solo i minori di età compresa tra 0 e 16 anni che siano stati vaccinati. Obbligo vaccinale

A prescindere dalle varie correnti di pensiero – negli ultimi mesi si è scatenata una vera e propria guerra fra sostenitori e detrattori dell’utilità dell’obbligo vaccinale – è nostro proposito aiutare le famiglie nel gestire la situazione, e far sì che i ragazzi non corrano il rischio di vedersi vietare l’ingresso a scuola.

obbligo vaccinale

Al fine di perfezionare l’iscrizione, nello scorso mese di settembre i genitori (o coloro che esercitano la patria potestà) hanno dovuto presentare un’attestazione che comprovasse le avvenute vaccinazioni, ma per evitare il caos il legislatore ha dato anche la possibilità di procedere tramite autocertificazione.

La scadenza (improrogabile) del 10 marzo

Il problema è che la validità di tale documento è ormai prossima alla scadenza, e tutti coloro che ne hanno usufruito sono tenuti a presentare attestazione rilasciata dall’ASL entro e non oltre sabato 10 marzo 2018: in mancanza di ciò il Dirigente Scolastico avrà dieci giorni per segnalare l’inadempimento all’Azienda Sanitaria, che si vedrà poi costretta a convocare i genitori e fissare con loro un calendario ad hoc.

Se la situazione non dovesse essere sanata, a carico dei genitori scatterà una multa da 100 a 150 euro.

Come mettersi in regola in tempi rapidi

Il tempo stringe, e per non trovarsi in difficoltà abbiamo preparato una velocissima guida che spiega come scaricare la certificazione vaccinale – online e senza alcun costo – attraverso il proprio Fascicolo Sanitario Nazionale.

obbligo vaccinale

La guida è strutturata sull’esperienza con Regione Lombardia, e non possiamo darvi certezza che tutte le realtà italiane offrano lo stesso servizio: per verificare la situazione nella vostra regione vi basterà semplicemente consultare il sito ufficiale all’indirizzo www.fascicolosanitario.gov.it.

Vi proponiamo in ultimo una cartina del nostro Paese: con un semplice click potrete leggere le indicazioni più recenti direttamente dai siti istituzionali, così da limitare il rischio di errori.

E non dimenticate che per far avere quanto dovuto alla vostra scuola potrete consegnare a mano, spedire tramite Raccomandata A/R oppure inviare “a costo zero” usando una casella di Posta Elettronica Certificata (PEC).

SENEX

© Senex 2018 – Riproduzione riservata


ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER (procedendo si considera accettata l’“Informativa sulla Privacy”).

Nome *

Email *

obbligo vaccinale, obbligo vaccinale