software

Hosting Windows Aruba e WordPress: questo matrimonio s’ha da fare!

SEGUICI SU FACEBOOK!

Ti sei perso i nostri ultimi post?

hosting windows

Debbo essere sincero: io non conosco tutti gli Internet Service Provider del mondo, ma quando sento parlar male di Aruba mi viene in mente quel comportamento (tipico di noi italiani) che ci porta a considerare gli altri più bravi nel far qualunque cosa. Non sono d’accordo: personalmente mi trovo molto bene con l’hosting che mi fornisce Aruba, per non parlare della PEC, utilissima, che possiedo da diversi anni e che mi costa una cifra davvero ridicola (5€/anno, www.pec.it).

Così spulciando in Rete mi sono accorto che diversi blogger, oltre a svilire Aruba, insistono sul fatto che la formula Hosting Windows sia una soluzione pessima, che tra le altre cose non permetterebbe di installare WordPress “self hosted”: non è vero, e oggi vi spiegherò passo passo come fare per ottenere un ottimo spazio web in cui far nascere il vostro blog partendo proprio dal bistrattato “Hosting Windows” di Aruba.

hosting windows

Acquisto database Mysql e download WordPress

Innanzitutto procuriamoci un database Mysql con Aruba all’indirizzo http://mysql.aruba.it/login/index.php al modico prezzo di 7€+iva per 1GB.

Subito dopo “andiamo” su http://it.wordpress.org e scarichiamo il file zip di installazione (salviamolo nel nostro desktop, per comodità): una volta aperto, questo va scompattato sempre sul desktop (cliccando extract e selezionando poi “desktop”).

Download Filezilla e copia file sul server

Fatto questo ci spostiamo sul sito di Filezilla (https://filezilla-project.org/download.php?type=client) e scarichiamo l’ottimo client FTP. Si installa e lo si “lancia”: verrà chiesto di inserire l’url del proprio sito (ad esempio www.senex.it), la user e la password.

Dopo aver cliccato “connessione rapida” e aver verificato di essere collegati al server, si prende tutto il contenuto della cartella wordpress del desktop (il contenuto, non la cartella… mi raccomando!) e con un semplice drag-and-drop si copia nella main directory (solitamente la stessa del sito, ad esempio senex.it).

hosting windows

Si attende che vengano copiati tutti i file (occorre qualche minuto), ma può anche darsi che alcuni non si riescano a copiare: in tale caso si clicca su “trasferimenti non completati”, si selezionano tutti e si rimettono in coda. Successivamente si “elabora la coda”.

Finalmente WordPress

A questo punto inizia il bello: scriviamo l’url del nostro sito seguita da wp-admin/install.php (ad esempio www.senex.it/wp-admin/install.php) e clicchiamo su “Iniziamo”.

Ora WordPress ci chiede alcuni dati (nome del database, nome utente, password e host del dominio) che possiamo rintracciare nell’email ricevuta da Aruba al momento dell’attivazione del database Mysql.

hosting windows

Premuto il pulsante “invio”, verrà visualizzata una pagina con una sorta di editor testuale: dopo aver selezionato l’intero contenuto, apriamo un nuovo blocco-note sul nostro pc e copiamo il tutto salvando il file con nome wp-config.php.

hosting windows

Ovviamente sul desktop, così da poterlo riporre in men che non si dica sul nostro server sempre tramite Filezilla (che nel frattempo potrebbe essersi disconnesso… riconnettiamolo!) e sempre nella directory principale.

Ora WordPress ci chiede nome del sito, nome utente, password (ce ne suggerisce “lui” stesso una “forte”) e indirizzo email. L’installazione è terminata.

hosting windows

Risolvere il problema “Hosting Windows”

Ora si tratta solo di risolvere il “problemino” dell’hosting Windows (che con Linux non ci sarebbe). Per prima cosa si va su http://managehosting.aruba.it/areautenti.asp e ci si loga, poi si selezionano nell’ordine “Pannello di controllo” e “Permission Manager” (Gestisci) e ci si trova nella schermata con tutti i file e directory presenti nel nostro database.

hosting windows

L’ultima cosa da fare è evidenziare la directory wp-content e cliccare su “edit permissions”: si aprirà una finestra pop-up dove troveremo spuntata solo la voce “read”; flagghiamo anche “write” e diamo l’ok.

hosting windows

hosting windows

Dopo pochi secondi di attesa, al massimo un minuto, il valore risulterà modificato: da questo momento il vostro WordPress self hosted su Hosting Windows Aruba funzionerà meravigliosamente!

hosting windows

SENEX

© Senex 2016 – Riproduzione riservata


ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER (procedendo si considera accettata l’“Informativa sulla Privacy”).

Nome *

Email *

39 Comments

  1. Mirko

    Buongiorno e grazie per gli articoli che scrivete (mi sono molto utili).

    Dunque, ho un dubbio: quando mi chiede “Nome host database” metto l’IP del mio MySQL, è corretto?

    • senex

      Ciao Mirko. Sì, è esatto: stai avendo difficoltà?

      • Mirko

        No, è che non ero sicuro e non volevo compromettere l’installazione… grazie! 🙂

        • senex

          Ah va bene. Puoi procedere tranquillamente allora.

          Buona serata e buona installazione.

  2. samuel

    mitico! grazie mille!!!!

  3. EnricoB

    Salve
    ho avuto problemi con l’installazione anche io, sullo script.
    Editando con blocco note mi continuava a dare errore. Ho risolto utilizzando l’editor nella “permission manager” di Aruba Admin.
    Vedo che la connessione però è in HTTP. E’ possibile utilizzare HTTPS in qualche modo per proteggere il lavoro mentre si è connessi (attivando l’opzione SSL in bundle con Aruba)?
    Grazie

    • senex

      Enrico, buonasera.

      Risolto il problema dell’installazione di WordPress è certamente opportuno installare il certificato SSL sul proprio sito, anche perchè con i domini Aruba viene ormai fornito gratuitamente da diverso tempo: a tal proposito le segnalo un articolo che abbiamo dedicato all’argomento, spiegando nel dettaglio come “volturare” il proprio sito da HTTP a HTTPS. Lo trova al link https://www.senex.it/software/aruba-protocollo-ssl-istruzioni-configurazione-wordpress/.

      Ci ricontatti se incontrasse ulteriori difficoltà, cordialmente.

  4. AG

    Tutto ok – anzi grazie mille per l’articolo! – ma con l’ultima versione di WordPress ho dovuto scrivere a mano il file wp_config.php perché non ne voleva sapere di generarmelo in fase iniziale di configurazione – ho seguito gli aiuti su WP.

  5. Enrico

    Salve,

    ho lavorato per dei giorni tranquillamente su un hosting aruba windows, seguendo le tue istruzioni, ma adesso all’improvviso e senza aver fatto modifiche a wordpress mi ritrovo questo errore:

    “Parse error: syntax error, unexpected in C:\Windows\Temp\the7434.tmp on line 2”

    Un’idea di cosa potrebbe essere capitato? Grazie

    • senex

      Ciao Enrico.

      Così su due piedi non è semplice capire di che si tratta: potrebbe essere un problema relativo al PHP, ma anche di una backdoor aperta nel sito…

      • Enrico

        Ciao, grazie per l’interessamento.

        Il sito in questione è uno che dovrei rifare: ha hosting windows, e volevo lavorarci evitando la conversione (che Aruba si fa pagare). Ieri tentando di accedere al pannello di controllo dava quell’errore lì…

        Credo che proverò con una nuova installazione di WP. Grazie ancora.

  6. lucia

    Eccellente

    Ho penato per giorni, poi ho trovato questo articolo…… grazieeeee

  7. Ciao e grazie per la guida.

    Ho le permission corrette (hosting windows) ma quando tento di aggiornare wordpress mi dà questo errore: “Impossibile trovare la directory principale di WordPress”.
    Ho compilato il form con user e password, ed ho anche abilitato l’ip del server (come noto su aruba devi abilitare l’accesso) ma niente: quella che non trova è la cartella di installazione di wordpress, il messaggio è chiaro.

    Voi avete installazioni su windows in cui l’aggiornamento funziona? Come si può risolvere? Grazie, Marco PS Ovviamente il db è mysql…

    • Scusate, falso allarme.

      Ho risolto leggendo la vostra guida proprio sugli update: ho dato i permessi di scrittura anche alla radice e tutto è andato liscio.

      Grazie ancora! sorriso

  8. Grazie alla vostra guida sono arrivato ad un passo dall’installazione completa su hosting windows. L’errore sembra riguardare l’inserimento dei dati (nome utente, password ed host):

    mssql1

    Ho provato a inserire i dati nel file wp-config manualmente, ma nulla: dove sbaglio? Grazie PS Vi inoltro anche file wp-config…

    • senex

      Buongiorno Giuseppe. Il problema è che lei ha acquistato un database Microsoft (MSSql) con il quale purtroppo non è possibile usare WordPress.

      mssql2

      Le suggeriamo di contattare il customer care di Aruba, chiedendo loro di volturare il servizio su un DB Oracle (MySql).

      Ci faccia sapere se risolve, cordialmente.

      • Buon pomeriggio.

        Avete ragione: ho appena finito di parlare call center aruba e non è possibile installare wordpress su MSSql, si richiede database MySql.

        Grazie davvero di cuore e buona giornata.

        • senex

          Ottimo Giuseppe, ci fa piacere esserle stati d’aiuto.

          A risentirla, cordialmente.

  9. Edi

    Ciao.

    Al momento dell’installazione, digitando la stringa “nomesito/wp-admin/install.php” mi dice che non trova l’URL sul server: che devo fare?

    Grazie

    • senex

      Ciao Edi. L’ipotesi più verosimile è che i files non siano stati caricati correttamente sul server (il sistema ti sta proprio dicendo che in quella posizione “/wp-admin/install.php” non trova alcun file install.php).

      Ricordati che dopo aver scompattato l’archivio ZIP (per comodità ti suggeriamo di farlo sul desktop), usando Filezilla o similari devi “trascinare” tutto il contenuto della cartella WordPress (non la cartella, mi raccomando, il contenuto!) all’interno del folder che riporta il nome del sito, non in altre directories.

      Dai un occhio allo screenshot che allego, poi facci sapere!

  10. Antonino

    salve provo ad installare wordpress su hosting aruba windows ed il messaggio :
    WordPress errore database Unknown column ‘wp_’ in ‘field list’ per la query SELECT wp_

    come posso risolvere? ho già dato i permessi a wp-content
    Grazie per le risposte

    • Antonino

      avevo fatto le prove suggerite ma con esito negativo.
      Ho risolto il problema, sono le ultime versioni di wordpress. Pertanto è sufficente dare le autorizzazioni alle cartelle indicate nella guida poi installare una vecchia versione e seguendo la guida di senex sull’update aggiornare all’ultima e tutto funziona correttamente.
      Grazie cmq per la vs risposta

      • senex

        Grazie a lei per il feedback, Antonino: indagheremo con attenzione riguardo quanto ci ha scritto, ma si ricordi che per una questione di sicurezza sarebbe sempre meglio installare la release più recente.

        La saluto cordialmente.

  11. Nicola

    ho seguito le istruzioni ma mi sono bloccato qui:

    WordPress database error Unknown column ‘wp_’ in ‘field list’ for query SELECT wp_

    qualche consiglio?
    grazie e complimenti per il sito

    • senex

      L’errore segnalato sia da Antonino che da Nicola può essere causato da “n” motivi – una precedente installazione WordPress sullo stesso DB o un plugin che fa i capricci, tanto per citarne un paio – ma di solito il problema risiede nel file wp-config: capita infatti che esso non sia configurato correttamente e non riporti le giuste credenziali (nome database, nome utente, password e nome host) per l’accesso.

      Ciò che si deve fare in questo caso è scaricare wp-config.php (lo si trova nella directory principale del sito) e aprirlo con un editor di testo: nel caso fosse “hostato” su Aruba ci si imbatterà in qualcosa tipo…

      wp-config.php

      Al posto degli asterischi ci sarà ovviamente una serie di caratteri alfanumerici che identificano il sito e il suo database, mentre al posto delle X l’IP del server su cui il DB è ospitato.

      Qualora aveste smarrito tali informazioni vi suggeriamo di contattare direttamente il servizio clienti Aruba.

  12. Antonio T.

    E’ vero che con il nuovo update WordPress 4.8.2 si incontrano problemi sui server Windows?

    • senex

      Antonio, buongiorno.

      Sì, a volte quando si fa l’update di WordPress o dei suoi plugin ci si può imbattere in qualche difficoltà (le problematiche solitamente riguardano server che installano versioni di PHP non proprio recentissime), ma per esperienza ti posso dire che fino ad ora tutto è filato liscio: eventuali malfunzionamenti sono sempre stati risolti nel giro di pochissime ore.

      Saluti.

  13. Alex

    Possiedo un dominio con Aruba, e so che da qualche mese è possibile avere gratis il protocollo SSL: vorrei procedere con l’attivazione ma ho paura di sbagliare qualcosa e mettere KO il mio sito…

    Perchè non pubblicate una guida dettagliata come avete fatto per altri argomenti? Vi ringrazio anticipatamente, Alex

  14. Andrea

    Ciao Senex.

    Effettivamente è da ormai un anno che utilizzo WordPress su Windows Aruba, e mi trovo bene: ho cambiato i permessi di WP Content e tutto funziona. C’è solo un problema: non vanno gli aggiornamenti da WP Admin.

    Ogni volta che clicco su “aggiorna” mi restituisce questo errore: “impossibile trovare la directory di wordpress” o qualcosa del genere… Bisogna cambiare i permessi anche ad altre cartelle, oltre a WP Content? A che cosa può essere dovuto questo errore? I plugin li aggiorna senza difficoltà…

    Grazie in anticipo, Andrea

  15. francesco

    complimenti davvero, ho seguito la tua spiegazione e tutto è andato bene.

  16. Antonio

    Spiegazione concisa e chiara.

    Ma non sarebbe meglio allora prendere subito un Hosting Linux?

    • senex

      Giusto Antonio.

      L’articolo vuole solo essere un aiuto per chi, trovandosi già in possesso di un Hosting Windows su cui magari aveva elaborato un sito in HTML, desideri installare WordPress self-hosted senza “volturare” il servizio su un Hosting Linux.

Leave a Reply

Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile: cliccando su "Accetto" o scorrendo questa pagina ne permetti l'utilizzo. Visualizza dettagli.

Se vuoi saperne di più, prendi visione della nostra "Privacy Policy" alla voce "Cookies" (trovi il link nel "footer" del sito).

Chiudi