economia e finanze, news, pubblica amministrazione

Bollo auto Lombardia: procedura per richiedere lo sconto online

SEGUICI SU FACEBOOK!

Ti sei perso i nostri ultimi post?

La Regione Lombardia ha stabilito che da quest’anno chi paga il bollo auto con addebito sul conto corrente avrà uno sconto del 10% sul totale. Le modalità attraverso cui è possibile inoltrare la richiesta le abbiamo già presentate in un altro articolo: qui vi spiegheremo come procedere con l’inoltro online, a nostro avviso il più pratico e veloce.

Accedere al Portale Tributi: anagrafica e scelta veicolo

Per prima cosa occorre accedere al “Portale dei Tributi”: potete farlo tramite uno dei quattro sistemi indicati in homepage.

auto

In occasione del primo accesso verrà chiesto di autorizzare il trasferimento del vostro profilo al servizio web.

auto

Una volta avuto accesso all’area personale si dovrà indicare la propria email e poi accettare l’informativa sulla Privacy.

auto

A questo punto ci si trova nella home del Portale Tributi, dove campeggia il banner relativo alla domiciliazione bancaria del bollo: clicchiamoci sopra!

auto

Nella schermata successiva dovremo decidere se paghiamo per un mezzo intestato a noi o a qualcun altro

auto

…e poi selezionare il veicolo cliccando su “Presenta mandato”.

auto

Compilazione del form

A questo punto si aprirà il form vero e proprio da compilare: alcuni dati probabilmente saranno già presenti, altri si dovranno aggiungere (cliccando su “Modifica contatti”). Una volta finito si dovrà premere il pulsante “Salva contatti”…

auto

…e specificare se questi dovranno essere utilizzati per tutti i servizi o solo per la domiciliazione bancaria del bollo auto.

auto

In ultimo occorrerà inserire la banca e l’IBAN del conto corrente su cui addebitare il costo…

auto

…e poi dichiarare di aver compreso tutte le condizioni del servizio “flaggandole” una ad una.

auto

Un’ultima conferma…

auto

…e il mandato è pronto per essere scaricato in formato PDF.

auto

Inoltro e protocollo della domanda

A questo punto verrà inoltrata copia alla Regione, che istantaneamente confermerà via email l’avvenuta presa in carico dell’autorizzazione all’addebito (con numero di protocollo, data e ora).

Ricordatevi che avendo proceduto con la compilazione del form online non dovrete spedire nulla: il documento PDF servirà come ricevuta attestante il buon esito della domanda.

SENEX

© Senex 2017 – Riproduzione riservata


ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER (procedendo si considera accettata l’“Informativa sulla Privacy”).

Nome *

Email *

auto

6 Comments

  1. valentina

    Buongiorno. Dopo aver fatto la registrazione, quando arrivo alla schermata con il banner “Domiciliazione Bancaria bollo auto”, cliccandoci sopra non mi compaiono le altre schermate e non mi fa procedere.

    Come posso fare? Grazie

    • senex

      Ciao Valentina.

      Con che modalità hai fatto accesso (CNS, Spid o altro)? Hai verificato che l’autenticazione fosse andata a buon fine? Quando arrivi alla schermata di cui parli risulti logata o no (puoi verificarlo semplicemente accertandoti che in alto a destra sia visibile l’opzione “logout”)?

      • valentina

        Sono entrata con l’ID e la Password e risulto logata. Appena clicco sul banner domiciliazione bancaria bollo auto mi compare la seguente scritta: “Per accedere al servizio entra nella tua area personale con SPID, CRS/CNS oppure OTP”.

        • senex

          Proviamo a suggerirti alcune “strade” alternative…

          Soluzione 1: cancellare totalmente la cronologia e i cookies dal browser e poi ripetere la procedura.
          Soluzione 2: accedere con un altro strumento (ad esempio la CRS/CNS)
          Soluzione 3: contattare il Customer Care della Regione e verificare se loro sono a conoscenza di qualche problematica particolare.

          Facci sapere come si risolve, se hai piacere. Saluti.

  2. Rita

    Buongiorno.

    Quando compilo il form e mi chiede “Email/PEC” come mi comporto? E’ possibile lasciare anche un indirizzo di posta “normale” o se ne può usare solo uno “certificato”?

    Grazie, Rita

    • senex

      Rita, buongiorno. Al termine della procedura online lei riceverà (scaglionate) tre email: la seconda – contenente il mandato di autorizzazione protocollato – arriverà dall’indirizzo tributi@pec.regione.lombardia.it.

      Qualora lei indicasse nel form un indirizzo di posta “non certificata” non si preoccupi, perchè il messaggio di cui sopra verrà recapitato comunque: tutt’al più la comunicazione non avrà lo stesso valore legale che garantirebbe riceverla tramite un indirizzo PEC.

      Saluti.

Leave a Reply

Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile: cliccando su "Accetto" o scorrendo questa pagina ne permetti l'utilizzo. Visualizza dettagli.

Se vuoi saperne di più, prendi visione della nostra "Privacy Policy" alla voce "Cookies" (trovi il link nel "footer" del sito).

Chiudi