news, scuola, social life

Ritardo stipendio supplenti, che fare? Diffida scaricabile (gratuita)

SEGUICI SU FACEBOOK!


Ti sei perso i nostri ultimi post?

AGGIORNAMENTO 2022 ritardo stipendio

Nonostante le promesse ripetute ad ogni inizio anno scolastico, anche in questa stagione dobbiamo assistere al triste fenomeno dei supplenti pagati a singhiozzo e con forti ritardi.

Forse non tutti sanno, infatti, che i docenti “a termine” (eccezion fatta, di solito, per chi ha firmato un contratto al 30 giugno o al 31 agosto) si trovano costretti ad aspettare gli stipendi, che vengono liquidati anche con diversi mesi di ritardo.

ritardo stipendio

Pagati quando si trovano i fondi

Sebbene indispensabili per il regolare svolgimento dell’attività didattica, succede spesso che – nonostante abbiano firmato il contratto sin da settembre – i precari della scuola vengano pagati solo quando si trovano i fondi: nel frattempo, magari trovandosi a centinaia di chilometri da casa, sono costretti ad anticipare tutta una serie di spese improrogabili (vitto e alloggio in primis).

Il ritardo nei pagamenti spesso è originato dalle tempestiche necessarie alla registrazione dei contratti da parte delle scuole, ma la vera causa del problema spesso risiede nella mancanza dei fondi assegnati al MIUR per pagare i propri dipendenti.

libri concorso scuola

Come difendersi

L’attesa delle cosiddette “emissioni speciali” diventa spasmodica, originando una situazione di difficoltà che lede i più elementari diritti.

Il mancato pagamento dello stipendio rappresenta una grave inadempienza da parte del datore di lavoro, in relazione alla quale il dipendente ha diritto sia al riconoscimento degli interessi che al risarcimento di eventuali danni legati al ritardo stesso.

Fino a qualche tempo fa il suggerimento più comune era quello di interpellare le RTS, ovvero le Ragionerie Territoriali, ma oggi il pagamento degli emolumenti del personale supplente breve e saltuario è gestito dal MEF – a valere sui capitoli di bilancio del MIUR – attraverso il sistema NoiPA.

Proprio nell’area self-service di NoiPA è presente la funzionalità “consultazione contratti”, attraverso la quale si può verificare lo stato di avanzamento del flusso di pagamento.

Per approfondire:

Per tutelarsi i precari hanno a disposizione alcuni strumenti: il più semplice ed immediato è la “diffida di pagamento” da inviare sia all’istituto presso cui si presta servizio che al MIUR, propedeutica ad un eventuale decreto ingiuntivo (in questo caso ci si dovrà però rivolgere ad un avvocato e procedere al recupero forzoso delle somme non corrisposte).

La diffida interrompe la prescrizione, e mette in mora il debitore (comportando l’obbligo a liquidare anche gli interessi).

La diffida compilabile online

Al fine di aiutare chi si trova in difficoltà abbiamo preparato un modello nel quale si dovranno indicare tutti i dati, e che si dovrà poi solo stampare e firmare.

ritardo stipendio

Il modello dovrà poi essere inviato tramite PEC o raccomandata A/R, premurandosi di conservarne copia insieme alle ricevute di invio e di ricezione: qualora la situazione non venisse risolta in breve, tutta questa documentazione verrà allegata all’eventuale decreto ingiuntivo.

Se hai piacere di supportare il lavoro che ogni giorno mettiamo a disposizione gratuitamente, non esitare a condividere i nostri post o a mettere un like alla pagina Facebook!

SENEX

© Senex 2017 – Riproduzione riservata


ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER (procedendo si considera accettata l’“Informativa sulla Privacy”).

    Nome *

    Email *

    [recaptcha]

    I precari della scuola si trovano spesso ad aspettare lo stipendio per mesi: ecco un modulo di diffida con cui sollecitare il pagamento.
    ritardo stipendio, se la scuola non paga lo stipendio, supplenti senza stipendio
    pagamento supplenze brevi 2021, pagamento stipendi supplenti noipa, allora
    stipendio insegnanti quando accreditano, stipendio insegnanti quando accreditano
    supplenze brevi non pagate, stipendi supplenti non pagati, invece
    pagamento stipendi supplenti temporanei scuola, dunque
    stipendio supplenti in ritardo, allora

    27 Commenti

    1. simona

      Quando pagheranno le supplenze brevi di maggio e giugno 2022? Su NoiPA c’è scritto “Risorse in corso di Assegnazione”…

      • senex

        Simona, buongiorno.

        Lo status “Risorse in corso di assegnazione” indica che la scuola ha provveduto ad autorizzare il pagamento ma che al momento mancano i fondi: purtroppo, pur capendo il suo disagio, non abbiamo ulteriori informazioni riguardo a quando potrà vedere accreditato ciò che le spetta.

        Le auguriamo questa spiacevolissima situazione si risolva presto, un saluto cordiale.

    2. Chiara

      Buonasera, sono una ex collaboratrice scolastica.

      Ho lavorato una settimana ad Aprile, e poi dal 02 al 24 Maggio 2022, mi chiedevo è presto per gli stipendi?
      Inoltre non mi hanno attivato Noipa e non potrò vedere le buste paga… cosa devo fare? Grazie.

      • senex

        Chiara, buongiorno.

        Sì, probabilmente è un po’ presto, e probabilmente anche su NoiPA non vedrebbe nulla: ad ogni modo il consiglio è quello di interfacciarsi con la sua (ex) segreteria scolastica per capire come mai il servizio non risulti ancora attivo.

        Ci tenga aggiornati, se ha piacere. Cordialmente.

      • Chiara

        Grazie mille, vi terrò aggiornati. ☺️

        Saluti

    3. Diego

      Salve. Ad oggi, 14 giugno 2022, sono ancora in attesa degli stipendi di febbraio, marzo, parte di aprile e maggio: l’emissione di giugno copre solo una parte di maggio… Cosa fare?

      • senex

        Buongiorno Diego.

        Ha già provveduto ad inoltrare diffida al MIUR in accordo a quanto indicato nel presente articolo?

    4. Mariangela

      Sono una CS Covid scadenza contratto 9 giugno: ad oggi, 3 giugno, ho aprile in risorse e maggio e giugno neanche l’ombra della dicitura “Autoriz. DSGA”…
      Ho scritto a tutti: scuola, NoiPA, tesoreria di appartenenza ma niente… Come si fa a vivere così?

    5. Giuseppe

      Stipendio di febbraio in risorse di assegnazione, come posso fare?

      Grazie

      • senex

        Giuseppe, buongiorno.

        Purtroppo in questo caso può solo avere pazienza… 😥

    6. Caterina Zubaio

      Sono una CS con contratto determinato all’8 giugno 2022: ad oggi 23/4/22 aspetto gli stipendi da febbraio.
      A 1200km da casa, con affitto e costi per vivere: mortificante lavorare per non percepire nulla… SOS…

      • senex

        Ci dispiace molto, Caterina, capiamo il suo rammarico.

        Perché non prova magari a interfacciarsi con la segreteria della scuola?

    7. Annalisa

      Sono una supplente con contratto al 30 giugno: ad oggi, 5 marzo 2022, non ho ancora ricevuto le mensilità di gennaio e febbraio. Probabilmente provvederò a inoltrare la diffida.
      Grazie per il vostro utile servizio.

      • senex

        Buongiorno Annalisa.

        Ci dispiace molto leggere di questa sua situazione, anche perché è inusuale un ritardo del genere in forza di un contratto al 30/6.

        Ad ogni modo, grazie a lei per l’attestazione di stima, e ci tenga aggiornati su come risolve. Un saluto cordiale.

        • Annalisa

          Buongiorno.
          Dopo la diffida gli stipendi di gennaio e febbraio mi sono stati riconosciuti, insieme a quello di marzo, puntualmente il 27/04.
          Ad oggi però (1 giugno) sto ancora aspettando aprile, mentre scuola e MEF “giocano a tennis” con le mie domande: tutta una situazione strana perchè il mio contratto è al 30/06…
          Cari saluti e grazie ancora per la vostra cordiale attenzione, Annalisa

          • senex

            Buongiorno Annalisa, e grazie per il suo prezioso riscontro.

            Effettivamente è una situazione alquanto particolare, perché – come anche lei suggerisce fra le righe – i contratti al 30/6 (a differenza delle supplenze brevi) di solito vengono pagati regolarmente e senza alcuna tribolazione… Non ne capiamo il motivo, e ci dispiace.
            Le suggeriamo comunque di attivarsi con il “recupero” delle buste paga, al fine di evitare problemi con il riconoscimento della NASpI (a tal proposito può dare un occhio all’articolo dedicato “Disoccupazione NASpI: che fare se mancano le buste paga”).

            A risentirla, cordialmente.

            • Annalisa

              Grazie davvero per il vostro prezioso supporto. Andrò sicuramente in fondo a tale situazione perché questo è un lavoro che ho scelto per passione, il mio primo “amore”, lasciando la farmacia dopo 15 anni con la consapevolezza di diventare precaria, ma queste condizioni sono inaccettabili.
              Ancora grazie,
              Annalisa

            • senex

              Coraggio Annalisa, non demorda (e se ha piacere ci tenga aggiornati). 💪

              keep strong

    8. Francesco

      Qual è l’indirizzo pec del Miur a cui girare la diffida? Sul sito ce ne sono diversi…

      Grazie

      • senex

        Buongiorno Francesco.

        Le PEC cui fare riferimento dovrebbero essere quelle del “Dipartimento per la programmazione e la gestione delle risorse umane, finanziarie e strumentali”.

        Un saluto cordiale.

    9. Barbara

      Sono supplente precaria in attesa di stipendio per mancanza fondi Miur: il sindacato mi ha consigliato una diffida legale, ma se non ho soldi per mangiare…

      A chi posso chiedere?

      • senex

        Buongiorno Barbara.

        Ci dispiace molto leggere di questa sua situazione: perché non si attiva inviando per conto suo una diffida tramite il modello che mettiamo a disposizione in questa pagina? Provi a vedere se si smuove qualcosa, c’è sempre tempo per valutare il successivo intervento di un legale.

        Le mandiamo un grande “in bocca al lupo”, ci tenga aggiornati.

    10. Daniela Carlucci

      Ad oggi, 28/10/2021, sono ancora in attesa dello stipendio di giugno.

      • senex

        Come lei tanti, purtroppo, Daniela.

        Non ricordiamo in passato un ritardo tanto significativo nell’erogazione degli stipendi.

        😥

    Lascia una risposta

    Privacy Policy

    Senex aderisce al Programma di affiliazione Amazon e può percepire commissioni tramite link presenti sul sito

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile: cliccando su "Accetto" o scorrendo questa pagina ne permetti l'utilizzo. Approfondisci GDPR.

    Se vuoi saperne di più puoi prendere visione della nostra Privacy & Cookies Policy, aggiornata secondo quanto previsto dalla normativa nazionale italiana ed europea (GDPR 2016/679).

    Chiudi