economia e finanze, pubblica amministrazione, social life

DID online e PSP: istruzioni per la Lombardia

SEGUICI SU FACEBOOK!


Ti sei perso i nostri ultimi post?

DID e PSP Lombardia – AGGIORNAMENTO 2020

ATTENZIONE!

In data 21 maggio 2018 la Regione Lombardia ha pubblicato una comunicazione in cui viene chiaramente esplicitata la non necessità di procedere con la compilazione della DID – Dichiarazione di Immediata Disponibilità, in quanto questa risulta già espressa con l’inoltro della domanda NASpI.

Secondo la stessa logica, non vi è alcuna urgenza neppure riguardo la sottoscrizione del PSP – Patto di Servizio Personalizzato – da parte dei precari della scuola: il buonsenso suggerisce infatti di non programmare incontri o sessioni formative durante l’estate per chi – verosimilmente a settembre – tornerà ad avere l’impiego precedente.

Il concetto è stato ribadito in data 20 maggio 2019 mediante una nuova comunicazione di Regione Lombardia consultabile qui.

libri concorso scuola

Presentazione DID e PSP (2016)

In attesa della procedura unificata sul portale nazionale CLICLAVORO, la strada da seguire per la DID Dichiarazione di disponibilità al lavoro e il PSP – Patto di servizio personalizzato (di cui abbiamo già parlato in un altro post) prevede – per la Regione Lombardia – che il disoccupato apra questo link e qui provveda a registrarsi.

did

Ottenute le credenziale di accesso via email ci si deve logare (sostituendo subito la password temporanea con una personale): una volta dentro occorre selezionare la voce “DID ON LINE” nel menù a sinistra, e poi “Inserisci gli estremi richiesta indennitá di disoccupazione” (che si trova tra le opzioni in alto a destra); nel campo “DATA NASPI” si tratterà, ovviamente, di inserire la data di protocollo della domanda.

A questo punto si deve scegliere l’operatore accreditato ai servizi al lavoro presso cui andremo a sottoscrivere il PSP: la scelta può essere fatta tra tutti quelli presenti a questo link.

Terminata la procedura online ci dovremo poi recare fisicamente presso la sede dell’interlocutore prescelto e firmare il PSP: fatto ciò verremo – in un momento ancora successivo – contattati da un tutor che ci indicherà le date nelle quali dover partecipare ad attività di formazione (o laboratoriali) consone col nostro profilo professionale.

SENEX

© Senex 2016 – Riproduzione riservata

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER (procedendo si considera accettata l’“Informativa sulla Privacy”).

Nome *

Email *

[recaptcha]

Oggi vi spiegheremo come debbono procedere coloro che risiedono in Lombardia e necessitano di presentare la famosa DID online.
did docenti precari, psp precari scuola, infatti
naspi insegnanti precari, naspi scuola 2020

11 Commenti

  1. Alex

    Ciao, posso chiederti quali sono i documenti richiesti da portare al Centro per l’Impiego quando firmerò il DID e la PSP, per favore?

    Grazie in anticipo per la risposta.

    • senex

      Ciao a te, Alex.

      In occasione della firma del PSP solitamente è sufficiente portare con sé un documento d’identità valido, il codice fiscale e la lettera di licenziamento riferita all’ultimo rapporto di lavoro. Ricorda che se hai già inoltrato domanda per il sussidio di disoccupazione NASpI, esso stesso vale già come Dichiarazione di Immediata Disponibilità (DID).

      Cordialmente.

  2. Ester

    Salve.

    Una domanda: se mi iscrivo al CPI sono tenuta a sottoscrivere il patto di servizio anche se non faccio richiesta di naspi?

    • senex

      Buongiorno a lei, Ester.

      Sì, nel momento in cui ci si iscrive al CPI dichiarando lo stato di disoccupazione è obbligatorio sottoscrivere sia la DID che il PSP: essi infatti vincolano il disoccupato ad impegnarsi in misure di politica attiva quali corsi di formazione, tirocini, colloqui di lavoro previsti ai fini di reinserimento nel mercato del lavoro.

      In pratica non solo chi percepisce la NASpI è tenuto a presentarsi – qualora convocato – al Centro per l’Impiego, ma tutti quelli che desiderano mantenere lo status di “disoccupato” che, ricordiamo, comporta diverse agevolazioni (ad esempio l’esenzione dal ticket per le prestazioni sanitarie, se sotto la soglia di reddito minimo).

      Saluti.

  3. Anna

    Buongiorno Senex
    grazie per l’utilissima guida! C’è qualcosa che mi lascia però molto perplessa: ho seguito tutta la procedura e mi manca solo la DID ed in particolare il PSP: ho contattato telefonicamente alcuni operatori inseriti nella lista di Milano per il PSP (Enti di Formazione e Società Interinali) ma questi mi hanno tutti consigliata di andare ad accreditarmi altrove! Era chiaro che non ne volessero sapere di doversi occupare di questo tipo di attività… Meglio recarsi allora direttamente all’Ufficio di Collocamento?

    • senex

      Anna, buongiorno. Grazie a lei per l’utilissima testimonianza.

      Probabilmente gli stessi operatori accreditati non sanno bene come comportarsi con i precari della scuola: il consiglio che mi sento di darle è quindi di fare riferimento ai “Centri per l’impiego”, nei quali confido riuscirà a trovare risposta ai suoi dubbi.

  4. Federica

    Ho seguito la procedura di autenticazione e cambiato password, ma una volta fatto il login, il menu a sinistra è completamente vuoto…non c’è nulla da selezionare! E’ successo a qualcun’altro? Non capisco…

  5. vale

    Grazie per le preziose informazioni, ho una domanda per te. Dopo aver inoltrato la NASPI quanti giorni abbiamo per poter sottoscrivere la DID e quindi successivamente il PSP?
    Secondo te l’emissione della disoccupazione ritarderà se non presentiamo celermente DID e PSP?
    Ancora grazie.

    • senex

      La normativa dice che, dopo aver inoltrato domanda di NASpI, ci sono 15 giorni per presentare DID e PSP.

      Questi step devono comunque essere seguiti proprio per evitare il rischio che il sussidio – una volta riconosciuto – possa essere sospeso.

  6. Stefania P.

    Ho letto in Internet che in molte regioni regna la confusione: che cosa si deve fare, non c’è una modalità univoca?

    • senex

      Ciao Stefania. Hai ragione, c’è molta confusione sebbene la normativa sia nazionale.

      Se vai nel forum puoi vedere che già altri hanno avuto lo stesso dubbio. Saluti.

Lascia una risposta

Privacy Policy

Senex aderisce al Programma di affiliazione Amazon e può percepire commissioni tramite link presenti sul sito

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile: cliccando su "Accetto" o scorrendo questa pagina ne permetti l'utilizzo. Approfondisci GDPR.

Se vuoi saperne di più puoi prendere visione della nostra Privacy & Cookies Policy, aggiornata secondo quanto previsto dalla normativa nazionale italiana ed europea (GDPR 2016/679).

Chiudi