social life, software

Come bloccare chi vuole disturbarci: una “segretaria” gratuita che filtra i molestatori telefonici

SEGUICI SU FACEBOOK!


Ti sei perso i nostri ultimi post?

Oggi voglio raccontarvi quant’è facile proteggersi da chi cerca di molestarci telefonicamente, quali per esempio tutti quei call center che ci chiamano a ripetizione – con un fiuto straordinario nel rintracciare i momenti meno indicati – per proporci di cambiare compagnia o altre amenità cui non siamo minimamente interessati; se lo fossimo, mi domando, non credono ci muoveremmo autonomamente nel cercarli? molestatori

Avast Mobile Security

Sebbene esistano software dedicati io preferisco optare per la versione mobile del famosissimo antivirus Avast: senza (volutamente) approfondire ciò che riguarda la protezione del telefono – ormai perennemente collegato in Rete – da virus e malware, vi dirò come predisporre un vero e proprio firewall per le chiamate indesiderate. molestatori

La prima cosa da fare è, ovviamente, scaricare il software da questo link e installarlo sul nostro cellulare.

Modalità d’uso

La schermata principale, all’apertura, ci vede posizionati sulla voce “scansione intelligente”, ma noi dovremo saltare all’ultimo pulsante a destra per trovarci su “strumenti”; qui cliccheremo “blocco chiamate” e si aprirà un elenco (inizialmente, ça va sans dire, vuoto).

molestatori

Con il pulsante “¬+” rosso potremo aggiungere opzioni in base alle necessità: si potranno infatti escludere tutti i numeri che non conosciamo, quelli che si presentano come “privati” o anche quelli noti (da aggiungere manualmente, dalla rubrica o dal registro chiamate).

Verrà così a formarsi una “black list” in cui saranno catalogati i contatti a cui desideriamo non rispondere: perchè il risultato sarà proprio questo, ossia che il nostro cellulare rifiuterà automaticamente tutte quelle chiamate cui non siamo interessati senza dover muovere un dito.

molestatori

Si potrà poi, volendo, controllare l’archivio di questo “spam” verificando il mittente, il giorno e l’ora in cui abbiamo ricevuto la chiamata.

molestatori

Breve vita dunque, d’ora in poi, per gli stalkers che cercheranno di infastidirci!

PS Aggiornamento interessantissimo: è disponibile gratuitamente un nuovo software che non solo può rifiutare le chiamate nascoste, ma anche dirci chi ci sta telefonando col numero “privato” nel giro di un paio di minuti! Lo trovate al link “Identifica chi ti chiama tramite WoozThat”.

SENEX

© Senex 2016 – Riproduzione riservata

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER (procedendo si considera accettata l’“Informativa sulla Privacy”).

Nome *

Email *

[recaptcha]

Oggi vogliamo raccontarvi quant’è facile proteggersi dai numerosi molestatori telefonici che ogni giorno ci assillano grazie al famosissimo antivirus Avast.

  1. Camilla B.

    Quello che avete descritto è un problema serio: tralasciando il discorso stalking (ancora più delicato) le chiamate indesiderate sono davvero qualcosa a cui si dovrebbe poter mettere un freno.

Lascia una risposta

Privacy Policy

Senex aderisce al Programma di affiliazione Amazon e può percepire commissioni tramite link presenti sul sito

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile: cliccando su "Accetto" o scorrendo questa pagina ne permetti l'utilizzo. Approfondisci GDPR.

Se vuoi saperne di più puoi prendere visione della nostra Privacy & Cookies Policy, aggiornata secondo quanto previsto dalla normativa nazionale italiana ed europea (GDPR 2016/679).

Chiudi