SEGUICI SU FACEBOOK!


Ti sei perso i nostri ultimi post?


localizzare qualsiasi cellulare

Lo abbiamo detto più volte: spesso utilizziamo gli strumenti elettronici con una discreta dose di superficialità, senza neppure chiederci il vero “prezzo” di tutti quei servizi che vengono “spacciati” come gratuiti.

Google non fa certo eccezione, anzi: da straordinario collettore di dati accumula quotidianamente moltissime informazioni su ciascuno di noi, e nei giganteschi database di Mountain View tiene traccia dei nostri spostamenti mediante la “geolocalizzazione” (funzione attiva di default in ogni nuovo smartphone).

Se state valutando di cambiare lo smartphone, vi segnaliamo tre topseller del momento, proposti nello store di Amazon con sconti molto interessanti rispetto ai normali prezzi di listino.

Sono, nell’ordine: Xiaomi Redmi note 8 Smartphone 4GB 64GB Black, Samsung Galaxy A51 Smartphone, Display 6.5" Super AMOLED e Huawei P30 Lite Peacock Blue 6.15" 4gb/128gb Dual Sim.

Ciò che sfugge a molti è l’incredibile precisione con cui i cellulari comunicano dove ci troviamo in qualsivoglia istante della giornata.

Siamo certi rimarrete stupiti, perché fino a che si dà meccanicamente il consenso alle tante app installate di tracciarci ma non si verifica la precisione con cui la tecnologia è in grado di circoscrivere il luogo in cui ci troviamo, non si capisce realmente di che cosa si sta parlando.

Proviamo a fare chiarezza. localizzare cellulare

Sono moltissimi i motivi che possono spingere qualcuno a voler localizzare un cellulare (ad esempio un fidanzato geloso che desidera sapere che combina la sua “bella”), ma oggi vogliamo concentrare l’attenzione su una situazione moralmente sostenibile quale quella di un genitore (magari un po’ apprensivo) che ha voglia di sapere dove si trova il figlio/a preadolescente che ha cominciato ad uscire da solo.

“Trova il mio dispositivo”

Il primo step del nostro percorso comporta il download di un’app chiamata “Trova il mio dispositivo” sul device che si desidera tracciare: una volta installata e conferiti i permessi richiesti, ci si dovrà logare con un account Google e accettare i termini di servizio.

localizzare qualsiasi cellulare

A questo punto verrà visualizzata una lista degli apparecchi (uno o più) registrati tramite quel determinato account.

NB Vi ricordiamo che per funzionare il sistema necessita sul cellulare siano attivi il traffico dati e, ça va sans dire, il GPS.

Ora non dovrete far altro che decidere attraverso quale device localizzare il cellulare desiderato: per comodità noi abbiamo deciso di utilizzare un pc, ma sappiate che usando un tablet o un secondo smartphone la procedura è identica.

Si tratta infatti di aprire il browser da questo link e logarsi con lo stesso account presente sul dispositivo da rintracciare (quello di poc’anzi, insomma): non appena entrati vi verrà mostrato una mappa, che nel giro di pochi secondi “inquadrerà” le coordinate desiderate con una precisione stupefacente…

localizzare qualsiasi cellulare

Vi ricordiamo che è possibile aggiornare la pagina ogni volta che si vuole semplicemente cliccando sulla freccia “arrotolata” che suggerisce un refresh.

Opzioni disponibili in caso di furto o smarrimento

Come avrete notato, vi sono anche altre funzioni a disposizione:

  1. Riproduci audio
  2. Blocca il dispositivo
  3. Resetta il dispositivo

La prima opzione è ottima nel caso non vi ricordaste dove avete lasciato il telefono, le ultime due più utili se aveste il timore che lo smartphone possa essere stato rubato.

ATTENZIONE! Se sul cellulare è installato un sistema operativo recente (Android 7.0 o successivi) la localizzazione verrà immediatamente segnalata sul display, rendendo così impossibile un tracciamento “nascosto”.

Insomma, a prescindere da eventuali implicazioni legali sulle quali non ci soffermiamo non potrete usarlo per “pedinare” una persona a sua insaputa…

Con l’app “Trova il mio iPhone” si può localizzare anche un qualunque “melafonino”: conoscendo le credenziali Apple ID, si segue una procedura molto simile a quella per i sistemi Android.

Altre app per i novelli “Tom Ponzi”

Vi segnaliamo infine che esistono altre app (talune a pagamento) qualora incontraste difficoltà con gli strumenti di cui abbiamo parlato fin qui: fra di esse vanno certamente menzionate “Android Lost”, “Cerberus” e “Prey” (quest’ultima, per iPhone, funziona anche senza che si conosca l’Apple ID).

Se state valutando di comprare un tablet, vi segnaliamo tre topseller del momento, proposti nello store di Amazon con sconti molto interessanti rispetto ai normali prezzi di listino.

Sono, nell’ordine: HUAWEI T5 Mediapad, Display da 10.1", 32 GB Espandibili, 3 GB RAM, Nuovo Apple iPad (10,2", Wi-Fi + Cellular, 128GB) e Samsung Galaxy Tab S5e, Tablet, Display 10.5" SuperAMOLED, 64 GB Espandibili, RAM 4 GB.

SENEXlocalizzare qualsiasi cellulare

© Senex 2020 – Riproduzione riservata

localizzare qualsiasi cellulare

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER (procedendo si considera accettata l’“Informativa sulla Privacy”).

Nome *

Email *

[recaptcha]

La tecnologia è in grado di segnalare con grande precisione dove ci troviamo: andiamo a scoprire quant’è facile localizzare qualsiasi cellulare.
find my device, google maps, localizzare smartphone, trova il tuo telefono
come localizzare un cellulare senza essere scoperti, è legale localizzare un cellulare?
localizzare cellulare gratis online, localizzare un telefono perso o rubato, infatti
ho perso il cellulare, ritrovare lo smartphone, mi hanno rubato il telefono
bloccare cellulare rubato, resettare cellulare perso, allora