economia e finanze, social life

Fare shopping gratis su Amazon con il conto corrente online!

SEGUICI SU FACEBOOK!


Ti sei perso i nostri ultimi post?

AGGIORNAMENTO 2020 amazon

Chi è nato “analogico” ricorda di certo il tempo che andava perduto quando si era costretti dalle necessità a recarsi fisicamente in un determinato luogo: per fortuna la Rete oggi ci ha liberato da tale prigionia, smaterializzando i servizi e rendendoli disponibili anche da casa, comodamente seduti di fronte allo schermo del PC.

C’era una volta la filiale, poi nacque l’Home Banking

Tra le sorprese più piacevoli degli ultimi 20 anni è stato lo sviluppo dell’Home Banking (personalmente, il primo c/c online risale al 1999).

Senza soffermarci a discutere riguardo la riduzione dei costi (o, spesso, della totale gratuità di questa opzione), fatta la tara sui pericoli derivanti dalle frodi o dal phishing, non si può certo mettere in dubbio la comodità di effettuare un bonifico, pagare un F24 o visualizzare saldo e movimenti dalla propria scrivania con un semplice click.

Amazon

Ieri tassi vantaggiosi…

Uno degli aspetti più interessanti che abbiamo potuto conoscere in questi anni è stata la netta convenienza dei tassi di interesse applicati da parte di quegli istituti che hanno deciso di spostare risorse dalla filiale fisica a quella virtuale. Purtroppo però i favolosi rendimenti al 5% netto dei primi anni Duemila sono un ricordo lontano: oggi ci si può già considerare fortunati quando una banca riconosce un lordo dell’1,5%.

In corso d’opera ci siamo quindi trovati, talvolta, a spostare l’attenzione dal rendimento del patrimonio ad un altro tipo di premio riconosciuto in virtù della liquidità depositata su un conto corrente: i buoni da spendere sui siti di e-commerce. I primi di cui abbiamo memoria erano utilizzabili nello store online di Mediaworld e dei suoi principali competitors (quasi sempre, quindi, realtà legate al mercato dell’elettronica di consumo).

…oggi buoni da spendere online!

Ad oggi, secondo me, la più interessante iniziativa riguarda quegli istituti di credito che riconoscono buoni da spendere su Amazon (il più importante store online del mondo), il cui valore oscilla tra i 100 e i 150 euro: spesso l’unica condizione da soddisfare risulta quella di essere nuovi clienti e di depositare una certa somma (di solito 3000€ su cui, tra l’altro, non si paga alcuna imposta di bollo perchè sotto la soglia minima prevista per legge); talvolta poi, la promozione si “rinnova” presentando ulteriori nuovi clienti, per ciascuno dei quali vengono riconosciuti altri buoni.

Niente male, insomma: tenendo d’occhio la situazione, se si dispone di tempo/pazienza (e di qualche migliaio di euro liquidi) si possono aprire conti corrente che in breve (solitamente il codice viene inviato tramite email entro due o tre mesi) ci riconosceranno un “interesse” altissimo!

La banca, in ogni caso, non ci vincola in alcun modo: una volta ricevuto il buono Amazon potremo decidere se il servizio che ci viene offerto ci soddisfa (e diventarne dunque clienti stabili) oppure, in caso contrario, chiudere il rapporto senza alcun costo (secondo quanto stabilito dal Decreto “Bersani” 223/2006).

Ora che vi abbiamo riassunto un po’ la questione, passiamo a vedere quali sono le offerte più interessanti in questo momento

Amazon

SENEX

© Senex 2016 – Riproduzione riservata


ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER (procedendo si considera accettata l’“Informativa sulla Privacy”).

Nome *

Email *

[recaptcha]

Oggi vi racconteremo di quelle banche che riconoscono buoni regalo da spendere su Amazon il cui valore oscilla tra i 100 e i 500 euro.

  1. Leonardo Bono

    Con Hello Bank buono Amazon di 200 euro anzichè 150 per chi apre un conto con codice promozionale.
    Il mio codice è MGM307462422
    Link diretto https://hellobank.it/it/conto?codProdotto=BDL1BD&codPromo=MGM307462422

  2. Damiano

    Segnalazione: anche su Widiba si possono ricevere ulteriori buoni Amazon presentando amici. https://www.widiba.it/banca/online/it/promo-novita/promozioni

  3. Stefano Motta

    Non potreste preparare uno schema anche per quanto riguarda i conti deposito con la migliore remunerazione?

    • senex

      Ci sono molti siti che già parlano di quell’argomento, ma vedremo di attrezzarci!

Lascia una risposta

Privacy Policy

Senex aderisce al Programma di affiliazione Amazon e può percepire commissioni tramite link presenti sul sito

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile: cliccando su "Accetto" o scorrendo questa pagina ne permetti l'utilizzo. Approfondisci GDPR.

Se vuoi saperne di più puoi prendere visione della nostra Privacy & Cookies Policy, aggiornata secondo quanto previsto dalla normativa nazionale italiana ed europea (GDPR 2016/679).

Chiudi