SEGUICI SU FACEBOOK!


Ti sei perso i nostri ultimi post?

Incrementi Stipendiali CCNL Scuola – Aggiornamento 2019

A seguito dell’ipotesi di rinnovo del CCNL Scuola siglata il 9 febbraio 2018, per il personale docente, amministrativo e ATA sono finalmente stati stabiliti ufficialmente gli aumenti di stipendio relativi al triennio 2016-2018: la pubblicazione delle tabelle è avvenuta sulla Gazzetta Ufficiale del 20 giugno 2018 e riguarderà anche gli arretrati dovuti per le ultime due annualità (2016 e 2017), che saranno liquidati in busta paga.

A quanto ammontano questi incrementi stipendiali

Gli importi cambiano ovviamente in relazione all’ordine di scuola, al titolo di studio o all’incarico (per quanto concerne ad esempio le figure tecniche e amministrative).

Clicca qui per scaricare la “Tabella incrementi mensili Docenti”
Clicca qui per scaricare la “Tabella incrementi mensili ATA”

 

Chi volesse prendere visione dell’intero supplemento ordinario n° 33 alla G.U. n° 141 non deve far altro che aprire questo link.

incrementi stipendiali

Lo spauracchio della prossima Finanziaria

Non si può tacere però il fatto che esiste una criticità riguardante gli aumenti cui abbiamo appena accenato: se nella prossima Finanziaria non si dovessero infatti reperire le risorse necessarie, gli stipendi tornerebbero ad abbassarsi in quanto le coperture valgono solo fino al 31 dicembre 2018.

NB L’elemento perequativo (previsto fino al 31 dicembre 2018) è stato reso strutturale con la Legge di Stabilità 2019!!!

Ma qual è realmente lo stipendio di un docente italiano?

Se siete curiosi di sapere quanto guadagna un insegnante della scuola pubblica italiana potete leggere il nostro approfondimento “Stipendio insegnanti: quanto guadagna un docente (anche con meno di 18 ore)”.

SENEX

© Senex 2018 – Riproduzione riservata


ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER (procedendo si considera accettata l’“Informativa sulla Privacy”).

Nome *

Email *

[recaptcha]

Sono finalmente stati pubblicati in G.U. gli incrementi stipendiali del Comparto Scuola relativi al triennio 2016-2018: vediamo assieme a quanto ammontano.