SEGUICI SU FACEBOOK!

Ti sei perso i nostri ultimi post sulla scuola?

AGGIORNAMENTO 2019 scelta scuola

Finalmente ci siamo: dalle ore 8 di lunedì 7 gennaio gli studenti che stanno terminando un ciclo di studi possono iscriversi a quello successivo (da infanzia a primaria, da primaria a secondaria di primo grado, da secondaria di primo grado a secondaria di secondo grado). L’iter richiede diversi passaggi: vediamo assieme come fare.

L’iscrizione alla scuola scelta

Per prima cosa il genitore o l’esercente la patria potestà deve logarsi sul sito del MIUR (se non l’avete ancora fatto, vi spieghiamo il procedimento in questo articolo).

Una volta entrati si dovrà selezionare “Presenta una nuova domanda di iscrizione”, poi scegliere se si tratta di una “scuola” o di un “CFP”.

scelta scuola

Ora è il momento di inserire il codice meccanografico dell’istituto: alcuni suggeriscono di verificare sul portale “Scuola in chiaro”, ma noi ci siamo trovati meglio con il sito “Comuni Italiani”.

scelta scuola

A tal proposito, ricordatevi di non confondere il codice del plesso con quello dell’istituto principale.

Segue la “Informativa sul trattamento dei dati personali”: in questa pagina occorre mettere due flag per poter proseguire cliccando su “Avanti”.

Per quanto concerne alcuni cicli scolastici, nella nuova schermata si dovrà decidere il modulo (ossia per quante ore lo studente si tratterrà a scuola): ricordatevi però che le opzioni non sono sempre disponibili nei vari istituti.

scelta scuola

NB Si possono indicare al massimo tre scelte!

Dati dell’alunno e dei genitori

Va poi inserita l’anagrafica dell’alunno

scelta scuola

…comprensiva di residenza.

scelta scuolaOra si può salvare la domanda (ovviamente col pulsante “Salva”).

scelta scuola

A questo punto vanno verificati i dati del genitore richiedente (iscritto al sito del MIUR) ed eventualmente aggiunti quelli dell’altro genitore.

scelta scuola

Il passaggio successivo è molto importante: va infatti indicato se ci si intende avvalere dell’insegnamento della religione cattolica o se si preferisce seguire la cosiddetta “Attività alternativa”, e se lo studente è disabile o DSA (affetto da “Disturbi specifici dell’apprendimento”).

scelta scuola

Seguono poi altre richieste di informazioni (alunno straniero, orfano etc).

scelta scuola

Una volta cliccato su “Salva”, nella pagina successiva si potrà leggere tutto un elenco di opzioni riguardanti l’ampliamento dell’offerta formativa e i servizi garantiti dalla scuola.

Arriva poi, molto importante, la questione vaccinale: all’interno del riquadro va infatti indicato se lo studente ha effettuato o meno le vaccinazioni previste per legge.

scelta scuola

Segnalata la scuola di provenienza e l’indirizzo di lavoro di un genitore che si trovi nel bacino di utenza dell’istituto, c’è anche spazio per riportare eventuali indicazioni per la segreteria o il DS.

Conclusione e stampa della ricevuta

A questo punto il sistema chiede se si vuole procedere con una seconda e una terza scelta: è un’opportunità, non un obbligo.

scelta scuola

Terminato il tutto si clicca a sinistra su “Inoltra domanda” e poi “Conferma inoltro domanda”.

Si possono infine, sempre dal menù di sinistra, visualizzare la domanda stessa e la ricevuta di inoltro: ricordiamo che entrambi i documenti sono scaricabili in formato PDF.

Monitorare lo stato della domanda

Tornando alla homepage è poi possibile cliccare su “Visualizza situazione domande”, servizio attraverso il quale verificare a che punto è la lavorazione della stessa.

scelta scuola

Ricordatevi che il termine ultimo scade giovedì 31 gennaio 2019 alle 20: non c’è fretta, ma non aspettate tutti l’ultimo giorno!

SENEX

© Senex 2018 – Riproduzione riservata


ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER (procedendo si considera accettata l’“Informativa sulla Privacy”).

Nome *

Email *

[recaptcha]

scelta scuola, scelta scuola, scelta scuola, scelta scuola, scelta scuola, scelta scuola, registrarsi sito miur, problemi registrazione sito miur, registrazione miur