SEGUICI SU FACEBOOK!


Ti sei perso i nostri ultimi post?

Pagamento pensioni INPS [Gennaio 2023]

ATTENZIONE!

Revocando quanto stabilito due anni or sono, a partire dal mese di Aprile 2022 anche coloro che riscuotono la pensione presso POSTE ITALIANE dovranno attendere il primo giorno bancabile per potersi recare agli sportelli e incassare l’assegno: lo comunica INPS sul proprio portale, aggiornando con celerità la prassi in relazione alla fine del cosiddetto “stato di emergenza” (fissato per il 31 marzo).

In Italia – si sa – i pensionati rappresentano una platea numerosa (circa 16 milioni di invididui, secondo le stime più recenti) che mensilmente aspetta l’assegno maturato durante la vita lavorativa.

Molti di costoro si fanno accreditare l’importo sul conto corrente bancario, ma una parte cospicua ritira ancora la pensione direttamente presso gli uffici postali: oggi andremo dunque a chiarire le dinamiche e le tempistiche in accordo alle quali vengono erogate le somme spettanti relative al mese di gennaio 2023.

Pagamento pensioni INPS

Calendario pagamento pensioni Inps ex Inpdap Gennaio 2023

Innanzitutto occorre spiegare un concetto “chiave”: le prestazioni INPS vengono pagate il primo giorno del mese “bancabile”, ossia il primo giorno in cui l’ente erogatore è aperto (da lunedì a venerdì per gli Istituti di Credito, da lunedì a sabato per le Poste).

Ciò significa che se il primo giorno del mese è sabato e il secondo giorno è domenica si riceverà l’assegno pensionistico il lunedì (terzo giorno del mese ma primo giorno “bancabile”).

Alla luce di tale principio, per tutti quelli che hanno chiesto ad INPS di accreditare la pensione sul c/c bancario, la data da monitorare è lunedì 2 gennaio 2023.

Come dicevamo nell’inciso iniziale, anche per coloro che hanno scelto di incassare quanto atteso presso uno delle migliaia di sportelli postali la data da attendere sarà – dunque – il 2 gennaio.

“Poste Italiane” raccomanda di indossare sempre i dispositivi di protezione personale, di tenere la distanza di almeno un metro e di entrare in ufficio solo quando vi siano le condizioni per farlo.

Il “calendario” cui fare riferimento osserva dunque la seguente scansione:

  • cognomi che iniziano per A e B ⇛ lunedì 2 gennaio 2023
  •  cognomi che iniziano per C e D ⇛ martedì 3 gennaio 2023
  • cognomi per E-F-G-H-I-J-K ⇛ mercoledì 4 gennaio 2023
  •  cognomi che iniziano per L-M-N-O ⇛ giovedì 5 gennaio 2023
  • cognomi che iniziano per P-Q-R ⇛ sabato 7 gennaio 2023
  •  cognomi per S-T-U-V-W-X-Y-Z ⇛ lunedì 9 gennaio 2023

I titolari di un Conto BancoPosta, di una Postepay o di un libretto di risparmio potranno infine verificare l’accredito (prelevabile presso uno degli oltre 7.000 ATM Postamat) sempre a partire dalla mattina di martedì 2 gennaio 2023.

ATTENZIONE!!!

Vi ricordiamo che in accordo a quanto stabilito nel 2011 dal decreto “Salva Italia”, le pensioni che superano i 999€ non possono essere pagate in contanti ma solo tramite sistemi tracciabili (c/c bancario o postale, libretto di risparmio postale o carta prepagata dotata di IBAN).

Ovviamente ciò non vale quando – ad esempio in dicembre – viene riconosciuta anche la 13esima mensilità (portando così il totale a superare la soglia indicata poc’anzi).

Come ricevere la pensione in contanti a casa

Restano ancora numerosi – dicevamo – i pensionati (circa 280mila) che ritirano il denaro contante presso gli uffici postali, e alcuni di essi possono perciò diventare un facile bersaglio di ladri e scippatori.

In considerazione della probabile difficoltà nel gestire gli strumenti di pagamento elettronici più evoluti, per aiutare i cittadini di età superiore ai 75 anni è stata ideata un’interessante soluzione: la consegna delle somme direttamente a casa per mano dei Carabinieri.

pagamento pensioni Inps

Una pattuglia della “Benemerita” si recherà infatti a riscuotere la pensione presso l’ufficio postale indicato, portandola poi – in busta – al destinatario.

Va specificato che il servizio è gratuito, ma non è disponibile per chi possiede un libretto o un conto postale, per chi ha già delegato altri soggetti alla riscossione e per chi vive assieme ai propri familiari (ulteriori info sono disponibili chiamando il numero verde 800.556670, raggiungibile anche da cellulare).

pagamento pensioni Inps

SENEX

© Senex 2021 – Riproduzione riservata


ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER (procedendo si considera accettata l’“Informativa sulla Privacy”).

    Nome *

    Email *

    [recaptcha]

    In quali date avverrà l’accredito delle pensioni INPS presso uffici postali e sportelli bancari? Andiamo a scoprirlo assieme!
    accredito pensioni Inps, accredito pensioni Inps
    pagamento pensioni gennaio 2023, pagamento pensioni febbraio 2023
    pagamento pensioni marzo 2023, pagamento pensioni aprile 2023
    pagamento pensioni maggio 2023, pagamento pensioni giugno 2023
    pagamento pensioni luglio 2023, pagamento pensioni agosto 2023
    pagamento pensioni settembre 2023, pagamento pensioni ottobre 2023
    pagamento pensioni novembre 2023, pagamento pensioni dicembre 2023
    calendario pagamento pensioni 2023, date pagamento pensioni
    pagamento pensioni 2023, pagamento pensioni in banca
    pagamento pensioni presso ufficio postale, poste italiane