news, social life, software

Scaricare streaming video HLS con FFMpeg

SEGUICI SU FACEBOOK!


Ti sei perso i nostri ultimi post?

Avevamo già approfondito questo tema qualche tempo fa, ma di recente alcuni lettori ci hanno interpellato dicendo di avere difficoltà con le tecniche descritte ed abbiamo deciso di proporre un update: chi volesse leggere l’articolo originale intitolato “Scaricare streaming video HLS con VLC Media Player” non deve far altro che cliccare qui.

Non vorresti avere a disposizione un’intera videoteca stando comodamente seduto sul divano di casa? Allora iscriviti a “PrimeVideo”: i primi 30 giorni sono gratuiti, e durante il periodo di prova ti puoi cancellare in qualunque momento senza spendere nulla!

Come quindi ormai già saprete, non sempre i sistemi che vi abbiamo descritto per scaricare video funzionano su ogni sito: può succedere infatti che neppure affidarsi a Youtube-DL o Pasty.Info dia i risultati sperati, e che occorra strutturare percorsi diversi per arrivare al “traguardo”.

Sono sempre più numerosi, infatti, i siti che utilizzano il protocollo HTTP Live Streaming (meglio noto come HLS), per “scardinare” i quali occorre appoggiarsi ad un plugin appositamente preparato per il browser di Google Chrome. Andiamo a vedere come procedere…

DISCLAIMER

Questo articolo è pubblicato a scopo informativo e didattico “così com’è” (“As is”), e vuole andare incontro a tutti coloro che hanno desiderio di vedere i contenuti offline, svincolando di fatto la visione dallo streaming online. Quanto racconteremo non toglie nulla al rispetto che si deve al copyright: manipolare per qualsivoglia necessità, divulgare a scopo di lucro o trarre profitto dalla condivisione del file video è quindi da considerarsi pratica illecita.

Al sito senex.it e all’autore non può in alcun modo essere imputata qualsivoglia conseguenza scaturita dall’utilizzo delle informazioni qui contenute: il lettore è l’unico responsabile delle proprie azioni, e continuando a leggere dichiara implicitamente di aver capito e accettato tali condizioni.

Scaricare un flusso HLS in Google Chrome

Il plugin in questione si chiama “HLS Downloader”, ed è pensato proprio per intercettare e scaricare flussi video.

Una volta installato, bisogna caricare l’url di interesse. In alto a sinistra noteremo un’icona con la scritta “HLS”, sulla quale – nel momento in cui viene “fiutato” un flusso video – compare anche una pallina rossa. Cliccandoci sopra con il pulsante sinistro si apre un popup con tre sottomenù: nel primo, “Home”, verrà mostrato il link di nostro interesse.

Se state valutando di acquistare un nuovo Router WIFI, vi segnaliamo tre topseller del momento, proposti nello store di Amazon con sconti molto interessanti rispetto ai normali prezzi di listino.

Sono, nell’ordine: AVM FRITZ!Box 7590 International Modem Router, Wireless Veloce AC+N 2533 Mbit/s, ASUS RT-AX88U Router Gaming AX6000 Dual Band WiFi 6 (802.11ax) e Netgear R8000 Router WiFi Nighthawk X6, TriBand AC3200.

Ora si “aprono” due strade: una più semplice, che si affida proprio al plugin per il download, e una più strutturata che si appoggia a ffmpeg e permette di specificare alcuni parametri interessanti.

1. Scaricare streaming video con HLS Downloader

Per chi preferisce arrivare velocemente al risultato senza troppi fronzoli sarà sufficiente cliccare sulla freccia che punta a destra (quella situata a fianco del link stesso): non si dovrà ora far altro che scegliere la risoluzione desiderata fra le diverse proposte…

[Clicca sulle immagini per ingrandirne i particolari]

scaricare streaming video hls

A questo punto vedremo un valore espresso in percentuale che aumenta (più o meno rapidamente a seconda della velocità di connessione): è il flusso che viene elaborato.

scaricare streaming video hls

2. Scaricare streaming video con ffmpeg da riga di comando

Per gli “smanettoni”, o per chi comunque desidera impostare più parametri, consigliamo l’utilizzo di ffmpeg (software a riga di comando di cui abbiamo già parlato qui).

Una volta trovato il flusso occorre copiare l’intera stringa negli “appunti”

scaricare streaming video hls

…poi incollarla in “Notepad” accompagnandola con alcuni comandi specifici, nella forma…

scaricare streaming video hls

Ovviamente dove si legge URL si dovrà incollare la stringa, mentre al posto di NOMEFILE si sceglierà come chiamare il proprio download.

scaricare streaming video hls

Il file così preparato va salvato in formato .batch (bat) nella cartella in cui si trova ffmpeg e poi “lanciato”.

Si aprirà infine una finestra “DOS” dove si susseguiranno una serie di istruzioni (fino alla chiusura automatica, al termine dello scaricamento).

scaricare streaming video hls

A chi facesse piacere approfondire l’argomento suggeriamo di consultare la pagina ufficiale del progetto, in lingua inglese.

SENEX

© Senex 2020 – Riproduzione riservata

eMule

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER (procedendo si considera accettata l’“Informativa sulla Privacy”).

Nome *

Email *

[recaptcha]


A volte il filmato di cui si vorrebbe fare il download non è un vero e proprio file, ma un flusso video: ecco dunque come scaricare streaming video HLS con FFMpeg.
ffmpeg save hls stream, ffmpeg download from m3u8, video download helper
scaricare flusso hls chrome, flusso hls download, flusso hls download chrome
hls downloader firefox, hls downloader chrome, scaricare flusso hls firefox, dunque
hls streaming download, scaricare streaming video hls, scaricare streaming video hls
programma per scaricare video da qualsiasi sito, scaricare video da internet
scaricare video protetti, scaricare film streaming, infatti

23 Commenti

  1. Alessio

    Scusate, ma il metodo in questione funziona anche con Dplay Plus?

  2. Checco

    Complimenti per il lavoro svolto! ^^

    Desideravo sapere se era possibile scaricare i video anche dal plus: ho regolare abbo, ma quando ci provo con youtube -dl mi chiede user e password.

    Aiutatemi per favore… 🙁

    • senex

      Ciao Checco.

      Rileggi bene l’articolo, poi prova “smanettare” un po’ con ffmpeg… 😉

  3. trcx

    Grazie dei tuoi articoli, Senex.

    Mi chiedevo se ci puoi dire quali sono i modi per ricavare all’interno di una qualsiasi pagina internet i video incorporati (mp4 etc): per HLS c’è questa estensione di cui hai parlato qui, ma per gli altri?

    Grazie!

    • senex

      Buongiorno a te, e grazie per i complimenti.

      Beh, se si tratta di un filmato e non di un flusso spesso è sufficiente dare un occhio al codice html (nella pagina del browser che interessa occorre premere assieme CTRL e U) e fare una ricerca [CTRL+F] della stringa “.mp4”, tanto per fare un esempio.

  4. Elio

    Da qualche giorno qualcosa non funziona: l’aspetto dell’interfaccia è cambiato ed il file che viene scaricato (da Paramount Network) con alcuni player è illeggibile, ed inoltre non è più un mp4 ma un file ts (transport stream) per giunta incompatibile con qualunque programma di riconversione.

    Che abbiano cambiato la codifica delle trasmissioni?

    • senex

      Ciao Elio. Ti ringraziamo per questa segnalazione: ci stiamo attrezzando con un nuovo articolo nel quale illustreremo un sistema alternativo capace di superare eventuali impasse.

      A brevissimo, su queste pagine… keep in touch! 🙂

  5. maurizio carbonaro

    Buona la vostra guida… bravi!

    Cmq su molti siti basta digitare la combinazione di tasti “ctrl+u” e “ctrl+f” (scrivere mp4) e dare invio. Non aggiungo altro.

    • senex

      Maurizio, buongiorno.

      La sua idea può funzionare quando all’interno del codice html di una qualunque pagina è facilmente reperibile l’url del video che si desidera scaricare: in molte altre invece – quando ad esempio tale link non è palese o si fa riferimento ad uno streaming video – la procedura che suggerisce non dà purtroppo alcun risultato utile.
      Se fosse così semplice non avrebbero senso strumenti come Pasty.Info né le diverse soluzioni che abbiamo approfondito riferendoci a strumenti quali ffmpeg o youtube-dl.

      Ci fermiamo qui anche noi. Cordialmente.

  6. Tony

    Scusate, sono ancora io: il metodo che vi dicevo è compatibile anche con VideoDownloadHelper, bisogna copiare il flusso HLS e scaricarlo con youtube-dl… il resto l’ho scritto prima! Grazie a tutti! 😉

  7. Tony

    Scoperto un nuovo metodo: tramite “The Stream Detector” su Firefox sono riuscito a scaricare un film e poi anzichè utilizzare VLC Media Player ho usato youtube-dl: richiede molto tempo, ma già che è download in corso è una bellezza.

    Funziona alla grande, fatela girare… grazie Senex! 😉

  8. davide

    Provato con Chrome… siete dei grandi!!!

  9. Filippo

    Provato e la conversione di VCL si ferma ad 11 secondi… succede solo a me?

    • senex

      Magari può dipendere dall’url, ma senza maggiori indicazioni non siamo in grado di aiutarti.

      Ad ogni modo, a noi non è mai successo…

  10. Luigi D.

    Quando sul video si cerca il flusso con HLS stream detector (Firefox) ne escono diversi con nomi strani per cui non si riesce a capire quale è quello giusto. Non solo: anche volendo sceglierne uno a caso non si capisce come si copia-incolla. Se si clicca (sia col sinistro che col destro) poi non si riesce ad incollare niente.

    • senex

      Ciao Luigi, non capiamo la tua difficoltà.

      Con “HLS Stream Detector” attivo clicchi sul filmato con il pulsante destro del mouse: una volta apertosi il menù, seguendo la freccia che si trova a fianco della voce “The Stream Detector” ti si presenta un nuovo elenco nel quale – con il pulsante sinistro – devi selezionare l’url di tuo interesse.
      Se non sai che cosa scegliere puoi cliccare “Copy all URLs” e poi incollare gli appunti in un file di testo, sperimentando uno ad uno i vari link fino a trovare quello che funziona.

      hls stream detector copy url

      Saluti.

  11. Diè

    L’ho provato in diverse situazioni, è uno strumento davvero eccellente!

    Diè 🙂

Lascia una risposta

Privacy Policy

Senex aderisce al Programma di affiliazione Amazon e può percepire commissioni tramite link presenti sul sito

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile: cliccando su "Accetto" o scorrendo questa pagina ne permetti l'utilizzo. Approfondisci GDPR.

Se vuoi saperne di più puoi prendere visione della nostra Privacy & Cookies Policy, aggiornata secondo quanto previsto dalla normativa nazionale italiana ed europea (GDPR 2016/679).

Chiudi