SEGUICI SU FACEBOOK!


Ti sei perso i nostri ultimi post?

Probabilmente molti già conoscono VLC Media Player: questo lettore multimediale viene infatti distribuito gratuitamente su diverse piattaforme (da Windows ad Android a macOS), supporta in modo nativo la maggior parte dei codec ed è dunque capace di riprodurre numerosi formati audio e video.

Nonostante l’indubbia semplicità e versatilità, ci è capitato di essere interpellati riguardo l’apparente mancanza di un’opzione fondamentale per chi desidera utilizzarlo alla stregua di un jukebox: la cosiddetta funzione “shuffle”, ossia quell’impostazione che va a pescare le tracce da un archivio propondendole in maniera random.

In effetti fra le tante possibilità offerte dai menù a tendina non sembra esserci un comando che “scombini” l’ordine della libreria proponendoci una playlist casuale. Apparentemente, perché in realtà ne esistono ben tre.

1) La voce “nascosta” fra i menù

La prima soluzione che vi proponiamo è interna al software, ma così ben nascosta che quasi tutti ne ignorano l’esistenza: si tratta di accedere agli “Strumenti” (raggiungibili anche premendo CTRL + P), selezionare “Audio” e poi la voce “Tutto” in basso a sinistra, vicino a “Mostra le impostazioni”…

[CLICCA SULL’IMMAGINE PER INGRANDIRE]
riprodurre musica in ordine casuale

evidenziare “Scaletta”, flaggare la voce “Riproduci file casualmente in modo continuo” e infine premere il pulsante “Salva” in basso a destra.

[CLICCA SULL’IMMAGINE PER INGRANDIRE]
riprodurre musica in ordine casuale

Da questo momento in poi VLC salterà da un brano all’altro senza più rispettare il consueto ordine della playlist.

2) L’add-on by VideoLAN

La seconda opzione muove i passi a partire da un minuscolo file (le sue dimensioni si aggirano sui 1300 byte) chiamato shuffle.lua: dopo averlo scaricato nella pagina dedicata agli addons di VideoLAN

[CLICCA IMMAGINE PER PDF INSTALLAZIONE]
riprodurre musica in ordine casuale

…non si dovrà far altro che “piazzarlo” nella directory Appdata, cartella di sistema nascosta e poco conosciuta all’interno della quale tanti programmi collocano le informazioni relative ai profili utente presenti su ciascun PC.

In Windows potrete raggiungerla semplicemente aprendo il comando “Esegui” (tasto Windows + R) e digitando %APPDATA%\vlc

riprodurre musica in ordine casuale

Qui dovrete aprire nell’ordine la cartella “lua” e poi “extensions”, e all’interno di quest’ultima copiare appunto il file appena scaricato: vi ricordiamo che se i due folder non fossero presenti vi basterà crearli ex novo.

[CLICCA SULL’IMMAGINE PER INGRANDIRE]
riprodurre musica in ordine casuale

Nel caso di altri sistemi operativi il comando da digitare sarà invece

  • ~/.local/share/vlc/ [in LINUX]
  • /Applications/VLC.app/Contents/MacOS/share/ [in macOS]

cui farà sempre seguito la ricerca della cartella /lua/extensions/.

Se tutte le istruzioni sono state seguite alla lettera, riaprendo VLC potremo scoprire che ora nel menù “Visualizza” è comparsa una nuova voce, ossia “Shuffle Playlist”: una volta aggiunti tutti i brani che si desiderano ascoltare sarà sufficiente cliccare tale voce per scombinare l’intera sequenza.

[CLICCA SULL’IMMAGINE PER INGRANDIRE]
riprodurre musica in ordine casuale

3) Soluzione alternativa per smanettoni

Last but not least, per i più “smanettoni” vogliamo infine ricordare che esiste tutto un insieme di istruzioni che possono essere impartite a VLC mediante riga di comando (trovate l’elenco completo all’indirizzo https://wiki.videolan.org/VLC_command-line_help) delle quali è possibile fare uso anche per quanto concerne la riproduzione random.

Ipotizzando che il programma si trovi nella directory c:\program files\VLC player\ (installazione di default) e che le vostre tracce risiedano – ad esempio – nel folder c:\musica non dovrete far altro che aprire il comando “Esegui” (come da indicazioni ricevute poc’anzi) e digitare esattamente:

riprodurre musica in ordine casuale
[Clicca sul testo per ingrandirlo]

In un attimo VLC Media Player si aprirà, inserendo in playlist tutti i file presenti nella cartella indicata ed eseguendoli in modo del tutto casuale.

VLC è anche un ottimo client per lo streaming dei flussi di Rete: abbiamo approfondito tale argomento nell’articolo “Scaricare video HLS con VLC Media Player”.

SENEX

© Senex 2020 – Riproduzione riservata

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER (procedendo si considera accettata l’“Informativa sulla Privacy”).

Nome *

Email *

[recaptcha]

Non molti lo sanno, ma esistono due “stratagemmi” che permettono riprodurre musica in ordine casuale con VLC Media Player abilitando la funzione “shuffle”.
riprodurre musica in ordine casuale Media Player, dunque
mp3 musica random, playlist casuale, infatti
ascoltare musica random, vlc shuffle player
riproduzione casuale playlist spotify, modalità shuffle cos’è
ascolto shuffle significato, Shuffle Music Player, VLC playlist
realplayer, podcast, spotify, quicktime player, itunes, windows media player