Ti sei perso i nostri ultimi post?

Nel prossimo weekend – più precisamente il giorno 28 ottobre – si tornerà all’ora solare: alle 3 di notte (tra sabato e domenica, insomma) le lancette si dovranno portare indietro di un’ora. cambio ora legale ora solare

La conseguenza più evidente è che di sera il buio arriverà prima, ma alla mattina la luce non tarderà eccessivamente. L’ora solare rimarrà in vigore fino al 31 marzo 2019, quando invece le lancette si riporteranno avanti.

cambio ora legale ora solare

Conseguenze sull’organismo

E’ evidente che il prossimo weekend “garantirà” ai dormiglioni la possibilità di dormire un’ora in più, ma sul medio-lungo periodo il cambio potrebbe portare all’insorgere di disturbi quali sonnolenza, insonnia, stress e difficoltà nel prendere sonno o a concentrarsi.

Tali difficoltà tendono comunque a risolversi rapidamente: il suggerimento è quello di assecondare la nuova alternanza luce-buio anticipando leggermente i pasti e l’appuntamento col sonno.

cambio ora legale ora solare

Sarà l’ultima volta?

Il presidente della “Commissione Europea” Jean-Claude Juncker ha annunciato la possibile abolizione del cambio d’ora: dal 2019 ciascuno Stato potrà infatti decidere se applicare ora legale o ora solare in maniera permanente (dandone comunicazione entro il mese di aprile del 2019) poiché non sussisterebbe più la necessità del “risparmio energetico”.

SENEX

© Senex 2018 – Riproduzione riservata


ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER (procedendo si considera accettata l’“Informativa sulla Privacy”).

Nome *

Email *

cambio ora, ora legale, ora solare, lancette indietro, 28 ottobre, dormire, passaggio da ora legale a ora solare, a, a, a, a, a, a, a, a, a, a, a, a, a, a, a, a, a, a, a, a, a, a, a, a, a, a, a, a, a, a, a, a, a, a, a, a, a, a, a, a, a, a, a, a, a, a, a, a, a, a, a, a, a, a, a, a, a, a, a, a, a, a, a, a, a, a, a, a, a, a, a, a